Passa ai contenuti principali

Pratica disegno #10: sette forme di veneri

Mi è sempre piaciuta la venere di Willendorf, ha qualcosa di veramente ancestrale, un alone di mistero. Un'idealizzazione, un vero esercizio di astrazione della figura della donna, sicuramente un’opera d’arte, che indica la capacità dell'umanità di andare oltre la forma, oltre a quello che l’occhio vede. Qualcuno ha cristallizzato la realtà che viveva migliaia di anni fa, facendo della scultura un messaggio, perché l’essere umano ha la necessità di comunicare, di raccontare.

Avevo disegnato questi schizzi qualche tempo fa e ora li ripropongo su qualche disco che era rimasto vuoto in una scatola. Non amo particolarmente buttare cose su cui ho lavorato tanto. Ho fatto questi graffiti partendo dalla figura di abbondanza della venere di Willendorf e immaginando che più passano i secoli e più l'ideale di donna diventa praticamente filiforme.

Considerato che se nelle tribù primitive, una giustificazione pratica esiste, ad oggi non ve ne è alcuna, a scagionare media e industria della moda. Capitalisti che insistono nel proporre un modello, obsoleto, di bellezza irreale ispirato ai manichini di un centro commerciale, che stra-guadagnano facendoci sentire sempre inadeguati!

L'opera è stata realizzata in Gres ad alta temperatura, 1260°C, in fornace a legna; cristallina base cenere e colorazione in ossido di ferro puro; composta da: Sette dischi diametro 15 cm, altezza 3cm.

 






Opera disponibile

Commenti

Post popolari in questo blog

Pietra di luna, mezzaluna, luna crescente, roccia per bonsai... fate voi!

Ho impiegato quattro ore in una calda mattina di luglio per attaccare le scaglie una ad una, sotto l'ombra di un castagno. Pietra di luna NON smaltata di circa 30cm con base ovale con un'altezza di 40cm. Patina e riflessi ottenuti in riduzione a 1280°C naturalmente nella fornace a legna. Per quest'occasione legno di pino!

Vaso per bonsai in semi cascata, levigato verticalmente.

Vaso per bonsai in semi cascata (Han Kengai) misura circa 18,5cm x 18,5cm x 20cm di altezza. La particolarità di questo vaso sta nel fatto che è stato levigato con un sasso in senso verticale, questo procude una texture molto particolare che rende le parti trattate quasi lucide, creando un gioco di luce molto bello sulla superfice sopratutto se bagnato. E' una tecnica primitica che in antichità si usava per cercare di rendere i vasi il più possibile impermeabili ai liquidi che contenevano, solitamente questa tecnica non è usata con l'alta temperatura in quanto bisogna essere molto delicati per evitare crepe durante la cottura, ma in questo caso l'esperimento è riuscito bene, perciò ci riproverò sicuramente. Particolare della levigatura verticale.

Serie HAHA HOUSE parte terza: Case viste di lato

   Serie   HAHA HOUSE , si tratta di piccole sculture realizzate nel periodo   "a natale state a casa" .  "Collettivamente, si ritiene la casa, come unico posto veramente sicuro.  Quando le cose vanno male, quando lo stato non c'è, quando fuori nevica.  Ma la casa di chi?" #ZiC Create appositamente come composizioni di tre pezzi complementari tra loro. Colorate con pigmenti naturali, tenui, si presentano lisce al tatto nonostante la texture molto marcata. Le composizioni sono posizionate su un supporto in legno naturale trattato a cera, possono essere appese al muro, oppure poggiate. Inoltre possono essere semplicemente tolte dal supporto essendo indipendenti e stabili a prescindere dal supporto o superficie. La serie completa di completa si compone di 67 composizioni da 3 pezzi ognuna. Tutte le casette portano il timbro, la dicitura a5f11,  la data di realizzazione incise sul retro. Sul supporto invece è indicato il numero della serie con relativa firma dell

Serie HAHA HOUSE Alcune foto dei "Lavori in corso"

Foto scattate tra dicembre 2020 e febbraio 2021

All my ghosts! ...disponibili!

Serie dei miei fantasmi " All my ghosts!"  presentati a vari concorsi negli anni passati,  menzione di merito al concorso internazionale Art&Craft UK 2018 Ora disponibili in vendita in composizioni di tre elementi, tutte uniche e diverse tra loro. Diametro del fantasma grosso, unico pezzo simile per dimensioni in tutte le composizioni, diametro circa 7 cm  altezza 12 cm circa. Serie limitata composta da sole 25 composizioni (tris) totali. Unici anche per la metodologia di cottura, fatti in gres in fornace a legna anagama a 1280°C. Composizione n.° F25 Composizione n.° F24 Composizione n.° F23 Composizione n.° F22 Composizione n.° F21 Composizione n.° F20 Composizione n.° F19 Composizione n.° F18 Composizione n.° F17 Composizione n.° F16 Composizione n.° F15 Composizione n.° F14 Composizione n.° F13 Composizione n.° F12 Composizione n.° F11 Composizione n.° F10 Composizione n.° F09 Composizione n.° F08 Composizione n.° F07 Composizione n.° F06 Composizione n.° F05 Composiz